info@bellero.it +39 0342 380900

BLOG

Movimentazione manuale dei carichi: come effettuarla
la movimentazione manuale dei carichi
160 0
Movimentazione manuale dei carichi: come effettuarla al meglio

I datori di lavoro devono prendere le misure necessarie per prevenire i rischi e utilizzare mezzi adeguati, soprattutto attrezzature meccaniche, per controllare la necessità per i lavoratori di trasportare carichi manualmente. A tal fine se possibile, anche in fase di progettazione, devono essere valutate le condizioni di salute e sicurezza legate all'attività lavorativa che trasporta il carico. 

Tenuto conto della relazione di cui all'allegato XXXIII sugli elementi di riferimento (caratteristiche dell'ambiente e del carico, sforzo fisico richiesto, esigenze legate all'attività, fattori di rischio personali), il datore di lavoro deve:

  • fornire ai lavoratori a rischio informazioni sul peso e altre caratteristiche dei carichi movimentati;
  • assicurarsi che siano adeguatamente formati sui rischi professionali e sulle procedure per il corretto svolgimento delle attività di movimentazione;
  • garantire che i lavoratori siano adeguatamente formati sulle operazioni e procedure adeguate per la movimentazione manuale dei carichi.

Una revisione del "monitoraggio sanitario dei lavoratori esposti" del datore di lavoro all'epoca indicava che il medico responsabile, sulla base delle informazioni a sua disposizione ("valutazione del rischio; fattori di rischio individuali; risultati dell'idoneità al lavoro dei lavoratori, anche legati alle differenze di genere" ) e per esigenze legate all'attività, può anche fornire informazioni utili per determinare i limiti di peso che possono essere sollevati.
 

Inoltre si afferma che "non possiamo sollevare un carico se il corpo non è in buon equilibrio e il busto non è in posizione eretta". Per sollevare il carico senza sforzo, è necessario:

  • afferrare il carico con i palmi delle mani, con le gambe divaricate e i piedi a 20/30 cm di distanza per consentire l'equilibrio durante la manovra;
  • sollevare gradualmente il carico dal punto di appoggio;
  • tenere la schiena dritta e sollevare le braccia rigide consente alla forza di essere supportata principalmente dai muscoli delle gambe;
  • durante il trasporto si raccomanda di mantenere il carico sul corpo, distribuire il peso sulle braccia ed evitare brusche rotazioni o movimenti bruschi del busto;
  • E’ necessario mantenere sempre una postura corretta, poiché il peso del carico può influire sulla colonna lombare in modo diverso a seconda della postura;
  • I carichi e i pacchi di grandi dimensioni che possono poggiare a terra devono essere spinti e sollevati.
Condividi
Ti potrebbe interessare anche...
Lascia un commento!
*  *  *