info@bellero.it +39 0342 380900

BLOG

Come riconosce ed evitare il phishing
che cos’è il phishing?
407 0

Che cos’è il phishing?

Il termine phishing (variante del termine inglese “fishing”, che tradotto significa pescare) è un tipo di truffa che viene perpetrata attraverso l’utilizzo di strumenti informatici ed in particolar modo mediante internet.

Nella sostanza, soggetti malintenzionati, fingendosi un ente affidabile (es. banche, società di pagamenti elettronici, società di booking on line, social media, società di e-commerce) utilizzando il pretesto di risolvere problemi tecnici o di altra natura, cercano di ingannare l’utente convincendolo a fornire loro informazioni particolari quali ad esempio dati personali, dati finanziari o codici d’accesso.

Come si struttura il fenomeno del phishing

Nel 90% dei casi questa attività illegale avveniente mediante un invio massiccio di messaggi di posta elettronica che imitano, nell’aspetto e nel contenuto, i messaggi legittimi dei fornitori di servizi;

Tuttavia non è da escludere l’utilizzo da parte dei truffatori anche di messaggi inviati tramite SMS oppure la contraffazione vera e propria di siti internet ufficiali.

Tali messaggi richiedono all’utente di fornire informazioni riservate, come ad esempio il numero della carta di credito o la password per accedere ad un determinato servizio, che una volta fornite, configurano una vera e propria sottrazione di dati personali (Data Breach).

Secondo un indagine realizzata nel corso del 2019, solo il 18% degli intervistati risulta essere in grado di riconoscere il fenomeno del phishing, una percentuale molto bassa rispetto all’importanza di prevenire questa tipologia di truffa.

Come tutelarsi dal phishing

Quali accorgimenti possiamo dunque adottare per riconoscere ed evitare questa truffa?

  1. Non rispondere a e-mail o messaggi che risultano essere sospetti;
  2. Utilizzare browser per la navigazione internet dotati di filtri che allertino l’utente quando si stanno visitando siti non sicuri;
  3. Verificare la provenienza e l’autenticità del messaggio contattando il servizio clienti del fornitore del servizio;
  4. Diffidare da e-mail o messaggi scritti in lingua diversa rispetto al proprio paese di residenza e procedere alla loro eliminazione.


Restate in contatto con il nostro blog per essere aggiornati sul mondo della privacy e non dimenticate di seguirci sui nostri canali Facebook, Instagram e Telegram.

Condividi
Ti potrebbe interessare anche...
Lascia un commento!
*  *  * 
I PIÙ LETTI
misure di prevenzione e protezione
Cat. : Documenti della sicurezza - 20 aprile, 2018