Bellero srl info@bellero.it +39 0342 380900

BLOG

Attenzione alle macchine perforatrici! Occorre conoscerle bene, prima di prenderci confidenza
macchine perforatrici: tipologie e sicurezza
595 0

Le macchine perforatrici sono attrezzature che consentono di perforare il terreno a profondità e con diametri diversi sulla base dell’impiego  e dell’esigenza. Esistono molti modi possibili per classificare le macchine perforatrici in gruppi differenti, come ad esempio secondo:

  • l’impiego;
  • il metodo di perforazione usato;
  • il metodo con cui viene espulso il materiale scavato;
  • il tipo di costruzione.

 

Macchine perforatrici e metodi di perforazione

Esistono diversi metodi per la perforazione, i quali possono essere fondamentalmente divisi in sistemi a percussione, a roto-percussione e in sistemi a rotazione:

  • la perforazione a percussione è un metodo con il quale il foro viene realizzato frantumando la terra o la roccia sul fondo del foro di perforazione, battendola con l’utensile di perforazione ed espellendo il materiale scavato fuori dal foro;
  • la perforazione a rotazione è un metodo in cui l’utensile di perforazione sul fondo del foro è rotante e nello stesso momento, viene applicata una forza di avanzamento per mezzo di un dispositivo di avanzamento o di un appesantitore. La terra o la roccia sul fondo del foro di trivellazione viene frantumata o tagliata per pressione, per sforzo di taglio o di trazione esercitato dai differenti utensili di perforazione;
  • la perforazione a roto-percussione viene realizzata da un pistone che agisce direttamente sull’utensile (perforatori a martello di fondo foro) o mediante energia di percussione trasmessa all’utensile attraverso un sistema di aste. Il pistone viene azionato o da un fluido idraulico o da aria compressa.

 

Tipologia delle macchine perforatrici

La perforazione può avvenire anche ricorrendo ad un’attrezzatura intercambiabile, che ad esempio può essere allestita su un escavatore o su una gru. L’attrezzatura intercambiabile è un dispositivo che, dopo la messa in servizio di una macchina o di un trattore, viene assemblato alla macchina o al trattore dall’operatore stesso; in questi casi, ne viene modificata la funzione dell’intera macchina, nella misura in cui tale attrezzatura non è un utensile.

Nel caso di macchine nelle quali la funzione di perforazione è determinata dall’applicazione di un’attrezzatura intercambiabile, è necessario preventivamente verificare che il fabbricante dell’attrezzatura abbia specificato nelle istruzioni, la macchina con la quale questa può essere montata in modo sicuro, fornendo tutti i dati tecnici necessari ad una corretta identificazione di quest’ultima o l’indicazione dei modelli specifici.

Condividi
Ti potrebbe interessare anche...
Lascia un commento!
*  *  * 
I PIÙ LETTI
misure di prevenzione e protezione
Cat. : Documenti della sicurezza - 20 aprile, 2018