Bellero srl info@bellero.it +39 0342 380900

BLOG

Scivolamento ed inciampo: rischi da tenere presente in tutti gli ambiti
rischio caduta da scivolamento e inciampo
687 0

Non è la prima volta che parliamo dei rischi a cui possono essere esposti i lavoratori e delle modalità con cui il datore di lavoro deve recepirli e valutarli tutti al meglio per prevenire gli infortuni e le malattie professionali. Anche i rischi apparentemente più banali come la caduta a livello causata da scivolamento o inciampo, devono essere presi in considerazione e valutati attentamente, specialmente perché, contrariamente a quanto si possa pensare, danno spesso origine a molti infortuni a partire dal lavoro d’ufficio, fino ad arrivare all’industria e all’edilizia.

 

Rischio scivolamento

Per rischio scivolamento si intende la possibilità che una persona possa perdere aderenza camminando su una superficie. Le motivazioni perché ciò accade possono essere molteplici, ma tra le principali possiamo citare: 

  • la superficie su si cammina può essere bagnata;
  • il materiale della superficie può essere liscio e di conseguenza scivoloso; 
  • le calzature indossate non garantiscono una sufficienza aderenza;
  • la superficie è stata imbrattata con liquidi oleosi che modificano il grip in modo sostanziale.

Per evitare che ciò avvenga, occorre mettere in atto delle buone prassi e delle misure di prevenzione e protezione adeguate, in relazione alla situazione:

  • mantenere gli ambienti di lavoro ordinati e puliti;
  • illuminare correttamente le vie di transito e gli ambienti;
  • in caso di pericolo o nei momenti di pulizia, predisporre adeguate segnalazioni;
  • utilizzare pavimentazioni che garantiscono un grip adeguato.

 

Rischio inciampo

A differenza dello scivolamento, il rischio inciampo viene generato da ciò che sta in mezzo, che ingombra, che crea intralcio e può creare un intoppo ed una difficoltà nella fruizione delle persone. 

gli inciampi possono essere generati da:

  • scale non perfettamente integre ed illuminate;
  • presenza di oggetti nelle vie di transito;
  • presenza di cavi di alimentazione non correttamente distribuiti;
  • mancanza di segnaletica.

Per prevenire gli inciampi, occorre puntare l’attenzione su:

  • l’ordine delle vie di transito;
  • evitare depositi anche temporanei se non perfettamente segnalati;
  • illuminare adeguatamente le aree;
  • mantenere integri ed efficienti i percorsi. 
Condividi
Ti potrebbe interessare anche...
Lascia un commento!
*  *  * 
I PIÙ LETTI
misure di prevenzione e protezione
Cat. : Documenti della sicurezza - 20 aprile, 2018